A+ R A-

Fave Fritte Dolci e Salate

Primvera, tempo di fave. Di solito le pianto, ma per fare questa ricetta ho utilizzato le fave secche decorticate che avevo in dispensa e che mi urlavano da tempo: "Cucinami, cucinami, cucinami!". Mi sono lasciato convincere e mi sono detto che per una serata importante come questa, che mi avrebbe visto incollato alla tv per vedere il lancio della SpaceX Cre Dragon di Elon Musk un bel piatto fritto sarebbe stato perfetto. 

Al mio piattone di fave fritte ho abbinato un bel bicchiere di birra, in alternativa un lambrusco lo avrei visto bene. 

non giudicatemi male, ma ho iniziato con le fave dolci. 

 

Ingredienti

- olio evo qb (io uso il mio - coratina o ogliarola in purezza denocciolato)
- 250 gr di fave secche decorticate
- sale qb
- zucchero a velo qb

Preparazione

Mettere a mollo le fave (sì anche se sono decorticate) per una notte. Il giorno dopo scolare e far asciugare. Ora ho provato a friggere le fave direttamente senza averle bollite e dopo ho provato anche a farle bollire per 15 minuti prima di friggerle. Per me, il risultato migliore è quello di friggerle dopo averle bollite. Provatele in entrambi i modi e poi ditemi cosa preferite e perché.

Servire fave è sempre un rischio. Dovete sincerarvi che nessuno dei vostri ospiti abbia il favismo, Una volta appurato che le fave sono le benvenute, friggetele e servitele, dolci e salate e in tutte le varianti possibili. Vi assicuro, sono ottime davvero!

Varianti Golose

Se vi piacciono i dolci, provate a sostituire lo zucchero a velo con il miele, magari i mieli aromatizzati oppure potete aggiungere scaglie di cioccolato amaro, che secondo me è una bomba anche con la versione salata e/o uvetta. Se optate per l'uvetta, mettetela una notte a mollo nel vostro liquore preferito. Un procedimento non immediato, ma il gusto vale l'attesa.

Se invece amate il dalato, provate la verisone fave fritte e paprika dolce. Nella foto sotto vedete fave fritte con sale, e qualche foglia di salvia e rosmarino sbriciolata: ottime.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookies e per sapere come bloccalri, vedi la nostra cookies policy.