A+ R A-

Appena Pescato

La cosa bella della quarantena è che ti devi arrangiare con quello che hai appena pescato in dispensa. Nella mia oggi ho trovato un vasetto di tonno a filetti, della salsa di pomodoro e qualche odore. Facendo la spesa una volta a settimana "la voglia di qualcosa di buono" si deve conforntare con gli ingredienti a disposizione anche se a volte non sono quelli che avevi in mente e la tentazione a concentrarsi su quello che manca è fortissima. "Mi manca la carota", oppure "Come faccio, non ho il sedano". Penso invece a quello che ho e a volte nascono delle belle sorprese. Oggi racconto di un sughetto con il tonno fatto con quello che avevo a disposizione nella mia dispensa. A volte la necessità aguzza l'ingegno. Sicuramente il mio,

Ingredienti

- olio evo qb (io uso il mio - coratina o ogliarola in purezza denocciolato)
- 1 bicchiere di salsa di pomodoro
- 1 vasetto di tonno al naturale  
- 1 spicchio di aglio
- 1 cipolla piccola
- 1 carota
- sale qb
- 350 gr pasta di grano duro (formato a vostro gusto)
- 1 foglia di alloro

Preparazione

Per 4 persone: pelare lo spicchio di aglio. A me l'aglio piace molto. Nel mondo esistono circa 300 varietà, quindi c'è molto da assaggiare (su questo argomento leggi anche questo mio post). A casa avevo l'aglio bianco di Altamura, che amo particolarmente per il sapore inteso e deciso. 

Pelare una cipolla. La cipolla che avevo in dispensa era una cipolla bionda. Amo molto i soffritti e le cipolle bionde è perfetta per il soffritto. La cottura la rende infatti solce e morbida e quindi in opposizione alla intensità dello spicchio di aglio che ho pelato primo.

Pulire e lavare la carota, e con il pelapatate pelare la carota e tagliarla a pezzettoni.

Aprire il vasetto di tonno e mettere il tonno in un mixer. Attenzione a non buttare l'acqua perché la riutilizzeremo poi.. 

Nel mixer, dove avete messo il tonno, aggiungere aglio, cipolla e carota e sminuzzare.

In una padella antiaderente, mettere un po' di olio (io ovviamente uso il mio). scaldare e aggiungere carota, aglio, cipolla e tonno sminuzzati e fare stufare a fuoco basso aggiungendo l'acqua del tonno sino ad evaporazione della stessa. Aggiungere poi la salsa di pomodoro, la fogli di alloro precedentemente lavata e fare restringere a fuoco medio, girando sino ad ottenere una consistenza cremosa. I tempi di cottura del sugo sono estremamente soggettivi. Il colore del sughetto per me deve rimanere rosso brillante. Assaggiare ed aggiustare di sale. Io ne metto sempre pochissimo.

In una pentola portate l'acqua ad ebollizione e cuocere la pasta al dente. Scolare e fare mantecare la pasta in padella con il sughetto per un paio di minuti. Mantecare la pasta con il sughetto, questo sughetto come qualsiasi altro, è essenziale per far acquisire alla piatto quella magica consistenza cremosa. L'ingrediente segreto è infatti nell'amido della pasta, addensante naturale che farà legare sugo e pasta in maniera indissolubile. 

Varianti Golose

Anche su questa ricetta ci sono margini per giocare. Per esempio, adesso vi faccio vedere cosa mi sono inventato per il pranzo del giorno successivo con il sughetto che mi era avanzato:

- ho cambiato formato di pasta. Dalla calamarata sono passato a spaghettoni a sezione quadrata

- ho sbriciolato un po' di grissino. Faccio parte di qualle generazione che non mischia formaggio con il pesce, e il grissino sembra parmigiano senza esserlo. Per esaltare il gusto del pesce, potete prendere una acciuga (sottolio, sotto sale, indifferente) e schiacciarla con una forchetta, metterla in una padella e saltarla con il grissino sbriciolato grosso 

- ho aggiunto qualche ciuffettino di crema alle olive nere

- mi direte: manca il verde. Vero, ma non avevo nè prezzemolo o menta. Avrei messo anche delle foglie di rucola a pezzettini, perché amo le note amare, ma non le avevo a disposizione

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookies e per sapere come bloccalri, vedi la nostra cookies policy.