A+ R A-

Cookies

Cookies

Uso dei cookies sul sito www.amisuradolio.it.

Cosa sono i cookies?

I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet.

Per ordinare prodotti su www.amisuradolio.it, è necessario che i cookies siano abilitati. Se non vuoi  accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella  maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati, in calce troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

I cookies non sono dannosi per il tuo device. Nei cookies che generiamo, non conserviamo informazioni identificative personali quali ad esempio dettagli sulle carte di credito, ma usiamo informazioni criptate raccolte dagli stessi per migliorare la vostra permanenza sul sito. Per esempio, sono utili per identificare e risolvere errori, oppure per determinare prodotti correlati rilevanti da mostrare al visitatore durante la navigazione.

Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet.

Stiamo lavorando su ulteriori migliorie riguardanti  il tema della privacy e dei cookies concernenti il sito.

Ulteriori informazioni sui cookies le trovi sui siti: www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu.

Leggi tutto: Cookies

Alcune note sull'azienda agricola Cominelli

Sulle colline della Daunia, dove i monti dell'Appennino Campano cedono lentamente il passo alle vaste distese pianeggianti del Tavoliere pugliese, sorgono sparsi borghi abitati, di antica storia. Tra questi la piccola contrada di Tertiveri, dominata dalle rovine della torre sveva che guarda ancora oggi verso il castello di Lucera, situato a 12 chilometri a Est, una delle dimore preferite di Federico II.

L'impianto del piccolo borgo è ancora quello della seconda metà del Seicento, dopo che un devastante terremoto nel 1627 aveva raso al suolo l'insediamento originario e sulle mappe dell'epoca è già disegnato un oliveto di cinque ettari cinto da un muro perimetrale in pietra. Passato negli anni tra vari proprietari venne acquistato intorno al 1850 da Francesco Saverio Sorda e da allora la famiglia Sorda - Cominelli porta avanti la coltivazione di olivi delle varietà locali: Ogliarola, Coratina e Santa Caterina.

Leggi tutto: Alcune note sull'azienda agricola Cominelli

Il mandorleto

mandorli-fioreIl mandorleto presenta varietà di mandorli dolci, varietà tuono e mandorli amari selvatici.

Mandorla Tuono

Origine Pugliese di origine antica, naturale e ignota.

Epoca di fioritura. Tardiva (la metà di marzo in Puglia) e di durata: media.

Leggi tutto: Il mandorleto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookies e per sapere come bloccalri, vedi la nostra cookies policy.